mercoledì 23 aprile 2014

DiamoUnaMano. Grazie a tutti voi. HAPPY!

Lei è una bambina che ha cento nomi. Tanti, quanti sono i bambini colpiti da leucemia.


© isabella carmisciano

Le leucemie acute, in particolare, rappresentano oltre il 25% di tutti i tumori dei bambini e si collocano quindi al primo posto. Più in dettaglio, la leucemia linfoblastica acuta rappresenta l'80% di tutte le leucemie diagnosticate in bambini fino a 14 anni, mentre quella mieloide acuta rappresenta il 13%.
Le leucemie croniche sono invece più caratteristiche dell'età adulta e rare in età pediatrica.
In Italia vengono diagnosticati circa 15 nuovi casi ogni 100.000 persone all'anno (16,9 casi ogni 100.000 uomini e 12,8 ogni 100.000 donne) che si traducono in un numero stimato di 4.700 nuovi casi ogni anno tra gli uomini e poco meno di 3.400 tra le donne.


DiamoUnaMano è un’associazione O.N.L.U.S riconosciuta, che opera principalmente al reparto di Oncologia Pediatrica del Primo Policlinico di Napoli ma attiva anche sul territorio per problemi di pubblica utilità.


DiamoUnaMano è un movimento di persone diverse per estrazione sociale, credo religioso, appartenenza politica, sesso, età, ACCOMUNATI da un'idea semplicissima: dare una mano a qualcuno in difficoltà.

DiamoUnaMano pur essendo una O.N.L.U.S. riconosciuta è qualcosa di completamente nuovo: non c'è un presidente, un segretario. Tutti  allo stesso livello.

 Non ci sono iscrizioni da pagare, non ci sono tasse. Ognuno è libero di fare quello che vuole, come vuole, per quanto tempo vuole.
Non ti chiedeno di frequentare corsi di specializzazione per diventar un volontario.

Unico requisito che domandiamo a tutti i nuovi membri: << hai un cuore che batte ? >>.

DiamoUnaMano usa le potenzialità di internet (sitoweb, facebook, msn messenger, skype, forum vari, blog...) per completare semplici progetti di pubblica utilità...

Tutti i membri di Diamo Una Mano, che siano napoletani, milanesi, foggiani, mantovani, lavorano insieme SENZA NESSUN FINE DI LUCRO.

<< Fatti, non solo parole ! >> è il motto di Diamo Una Mano.




 

Sulle note della canzone “Happy” di Pharrell Williams è stato girato il video che ha coinvolto  i piccoli pazienti del reparto di Oncologia Pediatrica della Seconda Università degli Studi di Napoli (Policlinico Vecchio) -  Aprile 2014

2 commenti:

  1. bellissima tavola. bellissima iniziativa. =) =) =)

    RispondiElimina
  2. Grazie Monica, ma il merito è tutto loro :)

    RispondiElimina